Consenso al trattamento e alla conservazione dei dati sensibili

Sarà possibile effettuare la consulenza solo in presenza di valido consenso da parte del richiedente al trattamento dei propri dati personali , ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n. 196/2003:
“Il D.lgs. n. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
In particolare e ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n. 196/2003, Vi forniamo le seguenti informazioni:
1) Il trattamento potrà riguardare anche dati personali rientranti nel novero dei dati “sensibili”, vale a dire dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale.
• Il trattamento che sarà effettuato su tali dati sensibili, nei limiti indicati dall’Autorizzazione generale del Garante n.2/2002, avrà le medesime finalità di cui al punto 2. della presente informativa.
• Il trattamento sarà, inoltre, effettuato con le modalità di cui al punto 3. della presente informativa.
• In ogni caso, i dati idonei a rivelare lo stato di salute non potranno essere diffusi (art. 26, comma 5 del D.lgs. 196/2003).
2) Tutti i dati forniti verranno trattati esclusivamente ai fini di prevenzione, diagnosi, cura nonché fiscali connessi all’espletamento della prestazione richiesta.
3) Il trattamento dei dati sarà effettuato secondo modalità sia manuali, sia informatiche e, in ogni caso, idonee a proteggerne la riservatezza e la non riconoscibilità del paziente, nel rispetto delle norme vigenti e del segreto professionale.
I dati saranno conservati per i termini di legge e trattati da parte di dipendenti e/o professionisti da questa incaricati,i quali svolgeranno le suddette attività sotto la diretta supervisione e responsabilità del legale rappresentante.
4) Tale trattamento consiste nella raccolta dei suddetti dati, registrazione, organizzazione, conservazione, cancellazione,distruzione degli stessi
5) Il conferimento dei dati è facoltativo, anche se l’eventuale mancato conferimento comporta la mancata esecuzione del contratto.
6) Il Consulente potrebbe dover rendere accessibili i dati che Vi riguardano alle Autorità Sanitarie e/o Giudiziarie,nonché a terzi qualificati solo sulla base di precisi doveri di legge; in tutti gli altri casi, ogni comunicazione potrà avvenire solo previa Vostra esplicita richiesta e, in ogni caso, esclusivamente per i fini di cui al punto 2. della presente informativa.
7) Il titolare e responsabile del trattamento è la Dott.ssa Diletta De Toma, titolare del sito web www.psicologo-roma.net
8) In ogni momento l’interessato potrà esercitare i propri diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art. 7 del D.lgs.196/2003 .

Ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, ho il diritto di oppormi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento e posso, secondo le modalità e nei limiti previsti dalla vigente normativa, richiedere la conferma dell’esistenza di dati personali che mi riguardano, e conoscerne l’origine, riceverne comunicazione intelligibile, avere informazioni circa la logica, le modalità e le finalità del trattamento, richiederne l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, richiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, il blocco dei dati trattati in violazione di legge, ivi compresi quelli non più necessari al perseguimento degli scopi per i quali sono stati raccolti, nonché, più in generale, esercitare tutti i diritti che gli sono riconosciuti dalle vigenti disposizioni di legge.”

Note

1)  La consulenza psicologica online non comprende pratiche di attività psicodiagnostica e psicoterapeutica via internet, in conformità ai principi espressi negli art.. 6, 7, 11 del vigente Codice Deontologico degli Psicologi Italiani.
Si sottolinea inoltre che la consulenza fornita ha carattere informativo e non costituisce una psicoterapia.
Nel caso in cui fosse possibile formulare l’ipotesi di una probabile patologia in corso e si rilevasse quindi il bisogno di un percorso psicoterapeutico e/o di sostegno psicologico, il cliente verrà avvertito ed eventualmente indirizzato verso i percorsi di cura più adeguati

2) Tutti i dati verranno trattati nel rispetto della normativa vigente sul trattamento e la conservazione dei dati personali
Riceverete conferma della prenotazione via email e/o direttamente per telefono.

La consulenza online può essere portata avanti sui 3 canali di comunicazione di Skype: testuale (chat), audio e/o video. Chiaramente la conferenza audio/video è quella più indicata, ma non è obbligatoria.